• scuola di musica
  • corsi di violino

Vincenzo Culotta

Docente di pianoforte, teoria e solfeggio, ear-training , armonia, guida all'ascolto

Vincenzo Culotta

Nato a Milano, si è diplomato in pianoforte nel 1998 presso il Conservatorio “G. Verdi” della sua città, sotto la guida del M° Mario Delli Ponti. Nel 2002 si è laureato all’Università degli Studi di Milano col prof. Carlo Sini (cattedra di Filosofia teoretica).

Ha conseguito, nel 2006, il Biennio di Specializzazione in Pianoforte presso l’Accademia Internazionale della Musica (già Scuola Civica di Musica) di Milano sotto la guida del M° Andrea Di Renzo, frequentando anche i corsi di musica da camera/duo pianistico (M° Victoria Terekiev) e di musica contemporanea da camera (M° Renato Rivolta).

Ha studiato con Carlo Balzaretti, Paolo Bordoni, Aldo Ciccolini, Nora Doallo, Alfons Kontarsky, Boris Petrushansky, Aquiles Delle Vigne.

Ha tenuto concerti come solista, solista con orchestra e in formazione cameristica presso le principali istituzioni della propria città, Conservatorio “G. Verdi”, Università degli Studi di Milano, Accademia Internazionale della Musica, Società Umanitaria, Teatro “Dal Verme”, Auditorium “Verdi” di Largo Mahler.

Risale al 2006 la nascita del duo pianistico con Katarzyna Preisner. In questa formazione ha tenuto numerosi concerti e ha ottenuto, tra il 2006 e il 2007, tre primi premi ai concorsi di musica da camera/duo pianistico di Riviera di Versilia, Asti, Riccione.

Dal 2004 al 2010 ha collaborato con il canale TV Sky Classica, come presentatore TV, autore di testi, saggista e consulente musicale.

Come presidente dell’associazione Officina della Musica di Milano, è promotore e direttore artistico di numerose rassegne musicali, nate dalla collaborazione con il Comune di Milano. Da anni svolge attività di divulgazione musicale attraverso concerti-conferenza e Laboratori di ‘ascolto attivo’.

Docente di pianoforte presso la scuola statale secondaria, è attualmente in congedo per svolgere un dottorato di ricerca presso la facoltà di Scienze della Formazione e della Comunicazione dell’Università Bicocca di Milano, sul tema dell’interpretazione musicale come formazione permanente degli adulti.

KATARZYNA preisner

Docente di pianoforte

Katarzyna Preisner
Nata a Cracovia (Polonia), si é laureata in pianoforte all'Accademia di Musica “Karol Szymanowski” di Katowice sotto la guida della prof.ssa Hanna Kryjak. Ha superato l'esame d'ammissione al Royal College of Music a Londra nella classe di Neil Imelmann nel '99. Arrivata in Italia nel 2004 ha intrapreso un'attività concertistica e didattica. In duo pianistico con Vincenzo Culotta ha ottenuto il primo premio in diversi concorsi nazionali (“Riviera della Versilia” nel 2006, concorso di Asti e “Città di Riccione” nel 2007). Ha frequentato le masterclass di Kevin Kenner, Alfons Kontarski, Tatiana Szebanowa, Carlos Cebro e Nora Doallo. Nel 2007 ha conseguito il biennio di specializzazione in Pianoforte con il massimo dei voti presso l’Accademia Internazionale della Musica di Milano sotto la guida del M° Andrea Di Renzo. Contemporaneamente, ha frequentato i corsi di: musica da camera con la M° Vittoria Terekiev, musica vocale da camera con il M° Maurizio Carnelli, maestro collaboratore col M° Luca Gorla e musica contemporanea da camera col M° Renato Rivolta. Ha suonato per alcune prestigiose istituzioni milanesi quali: “Notturni in Villa” (Villa Simonetta di Milano), Società del Quartetto al Teatro Dal Verme di Milano in occasione del 250° anniversario della nascita di Mozart, il premio letterario «Edoardo Kihlgren Opera prima», Milano Classica alla Palazzina Liberty. Ha eseguito più volte il Concerto n.1 op.11 di F. Chopin con l’Orchestra dell’Accademia Internazionale della Musica di Milano. Da qualche anno si dedica con particolare passione al repertorio della musica vocale da camera, che ha modo di esplorare collaborando con la soprano Lorna Windsor, la contralto Oksana Lazareva, e il baritono Nicolas Lartaun. Suona regolarmente per numerose associazioni milanesi, tra cui: "Amici di Edoardo", "I giovedì musicali", "Altro spazio", “Officina della Musica di Milano”. E’ docente di pianoforte presso la Scuola Civica di Rozzano e American School of Milan.

Valentina valente

Docente di chitarra classica

Valentina Valente
Nata a Foggia, dopo aver frequentato il Conservatorio Umberto Giordano presso la sua stessa città, si trasferisce a Milano per proseguire gli studi al Conservatorio Giuseppe Verdi, ottenendo il Diploma Accademico di Secondo Livello in Chitarra, in Musica d'assieme e il Diploma in Composizione a indirizzo Musicologico. Ha conseguito la Laurea Specialistica in Management Internazionale presso l’Università Cattolica, con una tesi intitolata La leadership carismatica del direttore d’orchestra. Gli studi musicali sono affiancati da una serie di masterclass e corsi di perfezionamento, tra i quali i Corsi Estivi presso l’Accademia Chigiana di Siena con Osca Ghiglia. Svolge attività concertistica da solista e in formazioni cameristiche, prendendo parte a numerosi festival e rassegne in Italia: a Roma per il Festival Musicale delle Nazioni; a Milano per Note d'Inchiostro presso l'Università Cattolica, Milano Musica, Microstagione, Musica al Tempio, I Concerti del Chiostro, Biblio-Note e numerose altre iniziative organizzate dal Conservatorio di Milano, anche esterne, tra cui la recente partecipazione al Festival Pontino di Sermoneta. Svolge intensa attività didattica in scuole del territorio milanese.

Francesca Baiguini

Docente di pianoforte

Francesca Baiguini
Francesca Baiguini nata ad Iseo (BS) nel 1978, si diploma brillantemente sotto la guida del M° Sergio Marengoni al Conservatorio ‘Verdi’ di Milano nel 2002. Prosegue poi gli studi pianistici alla Music Hoc Schule di Lugano sotto la guida del M° Nora Doallo. Vincitrice di numerosi concorsi Nazionali e Internazionali, sia come solista che in duo con la cantante scaligera Margherita Chiminelli. Con la stessa, è stata invitata nel dicembre 2001 a tenere un concerto per la regista Lina Wertmuller. E’ stata scelta per l’esecuzione dei brani vincitori del concorso di Composizione “B:Michelangeli” Ha frequentato lezioni e Master Class con i Maestri: A. Speranza, N. Doallo, A. Delle Vigne, R. Cappello, R. Szidon, D. De Rosa, N. Jones, A. Ballista, B. Canino , M. Lidsky, D. Rossi, venendo sempre selezionata per i concerti finali. Ha suonato in città quali: Brescia, Milano,Varese, Rimini, Macerata, Sondrio, Mantova, Genova, Gorizia, Trapani, Gstaad, Ginevra, Lugano, Horn. Ha eseguito e registrato per la Radio Svizzera Italiana ‘Les Noches’ di Stravinskij e i ‘Carmina Burana’ di Carl Orff rispettivamente nel gennaio 2004 e nel gennaio 2005. Nell'anno 2004/5 ha frequentato il corso di perfezionamento per Professori d’Orchestra presso l’Accademia d’Arti e Mestieri dello Spettacolo del Teatro” Alla Scala” di Milano. Nell'ottobre 2006 si è esibita al teatro “Dal Verme” con solisti dell’orchestra de”I Pomeriggi Musicali” di Milano sotto la direzione del M° Alessandro Ferrari. Nel dicembre dello stesso anno ha partecipato ad una serie di concerti con la stessa orchestra de “I Pomeriggi M”. Nel febbraio 2007,tra i vari concerti, ha eseguito in qualita’ di solista, la “Sinfonia degli Anelli”, scritta e diretta dal M°A. Ferrari, con l’orchestra dei Pomeriggi e i Percussionisti della Scala. Dal maggio 2001 si esibisce stabilmente col quartetto “Aire de tango” ricevendo unanimi consensi da pubblico e critica. Nel giugno 2007 ha inciso, in duo con la violinista Maria Rosaria D’Aprile, un CD di Tango Argentino con musiche di Astor Piazzolla . Quest’ultimo viene recensito dalla rivista “Tango Reporter” di Los Angeles (USA); nel dicembre 2008 vincono il terzo premio al concorso Internaz “ C.Togni”. Nell'ottobre 2007 ha partecipato alla tournèe in Canada e negli Stati Uniti ( Chicago, Washington, Toronto, Philadelphia, New York...) come membro aggiunto dell’Orchestra Filarmonica della Scala sotto la guida del M° Riccardo Chailly. Nel settembre 2010 ha tenuto un concerto interamente dedicato a Piazzolla col quartetto Aire de Tango e l'Orchestra Accademia delle Opere al Teatro Arcimboldi di Milano. Nel febbraio 2011 ha partecipato alla tournèe dell'Orchesta Filarmonica della Scala in Francia e Spagna sotto la guida del Maestro G. Pretre. Dal 2007 è insegnante di Pianoforte c/o la Scuola Civica di Rozzano.

Engjellushe Bace

Docente di violino

Engjellushe Bace

Engjellushe Bace ha iniziato lo studio del violino all'età di cinque anni nella sua città natale (Fier) in Albania, dopo essere stata notata al Festival della Canzone per Giovani Voci dove aveva vinto il primo premio. All'età di otto anni ha vinto il secondo premio come giovane talento al Concorso Nazionale di Albania a Valona. Ammessa prima al Liceo Musicale di Fier e successivamente all'Accademia di Musica di Tirana si è qui diplomata nel luglio 1993 con la votazione 10/10. Dopo aver lavorato per due anni presso l’ Orchestra del Teatro dell’ Opera e del Balletto di Tirana e con l’ Orchestra della Radio di Tirana, si è trasferita in Italia dove ha superato un’ audizione presso l’ Orchestra Sinfonica di Milano “G. Verdi” (commissione presieduta dal M° V. Delman), di cui ha fatto parte fino al 2008 ricoprendo negli ultimi tre anni il ruolo di primo dei secondi violini. Dal 2008 collabora con l’ Orchestra “I Pomeriggi Musicali” di Milano e, nel ruolo di spalla, con l’Orchestra Milano Classica. Si è perfezionata con Anthony Flint e ha seguito un corso di perfezionamento con Pierre Amoyal. Ha collaborato anche con altre orchestre tra cui: “G. Cantelli” di Milano, Orchestra della Arena di Verona, Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, Orchestra Sinfonica di Savona, Orchestra Stabile di Como, Orchestra Filarmonica Italiana di Torino, ecc. Nel corso della sua attività ha suonato con direttori quali: R. Muti, R. Chailly, V. Gergiev, G. Pretre, V. Jurowski, Y. Sado, G. Noseda, A. Ceccato, O. Caetani, ecc. e solisti tra cui: J. Bell, V. Mullova, S. Shoji, S. Accardo, D. Nordio, M. Quarta, M. Rostropovich, E. Dindo, M. Brunello, L. Harrell, M. Argherich, ecc. E’ stata prima parte presso la United Europe Chamber Orchestra, si esibisce come solista e si dedica attivamente alla musica da camera (è primo violino del Quartetto “Freude” e del Quartetto “Four Bow). Ha insegnato violino per due anni alla Scuola Civica di Musica di Corsico (Milano); attualmente svolge attività didattica presso la Scuola di Musica “A. Fassina” di Casorate Primo (Pavia).

Grana Đikanović

Docente di pianoforte

Grana Dikanovic
Nata nel 1984 in Montenegro, all'età di 8 anni scopre il talento e l’amore per il pianoforte e per la musica classica. Dopo sei anni di studi, conseguiti con successo sotto la guida del M° Gabriella Aksamit, decide di dedicarsi definitivamente allo strumento continuando gli studi pianistici a Subotica (Serbia) con M° Matija Molcer e conseguendo il Diploma con il massimo dei voti al Liceo Musicale di Kotor, nella sua città natale. Dall'età di 10 anni partecipa a molti concorsi nazionali e internazionali ottenendo sempre ottimi risultati e numerosi primi premi; molti di loro in Italia, dove decide di trasferirsi per dedicarsi al perfezionamento dello strumento. Consegue il Diploma Accademico di I Livello al Conservatorio G. Verdi di Milano, nella classe del M° Mario Borciani, e infine ottiene il Diploma Accademico di II Livello, cioè Biennio di Specializzazione con l’indirizzo interpretativo, con il massimo dei voti. In Conservatorio frequenta i corsi di musica da camera con M° Luigi Zanardi e M° Emanuela Piemonti, prima in duo pianistico e poi in trio, formazioni che predilige e mantiene con passione. Frequenta molti corsi, seminari e masterclass in Montenegro, Serbia, Italia, Stati Uniti (Scuola estiva di Musica, Arte e Sport "Belvoir Terrace", Lenox, Massachusetts) e in Germania, come quelli di: Mika, Canino (Accademia Musicale Chigiana di Siena), Fou ‘Tsong, Hewitt, Risaliti (Corso di perfezionamento musicale “Luigi Angelini”, Città di Castello), Rindzeviciute, Stenzl (Corso di Duo pianistico alla Landesmusikakademie Rheinland-Pfalz, Engers, Germania), Swann, De Rosa (Masterclass di Musica da camera), Luisada e altri. Da ottobre 2011 fino a maggio 2012 ha frequentato il corso di perfezionamento annuale con il M° Paolo Bordoni a Cesano Maderno. Nell'estate 2012 prende parte alla Masterclass estiva dell’Accademia Chigiana di Siena in Pianoforte e Musica da Camera con Pianoforte tenuta dal M° Alexander Lonquich e nell’estate 2013 alla Milano Musica Masterschool con M° Alexandar Hintchev . Si esibisce nel suo primo concerto solistico all'età di 11 anni nella capitale del suo paese, Podgorica, suonando con l’Orchestra Nazionale. Da allora tiene recital solistici e cameristici per molti festival, teatri, rassegne in Italia e in Montenegro. Ha suonato, tra gli altri, per: l’Associazione Musicale Dino Ciani, I Concerti del Chiostro, Società Umanitaria, Teatro Reale Zetski Dom (Cetinje, Montenegro), Grad Theatre City Budva (Montenegro), Anfiteatro Martesana - Jazz vs Classica, Teatro Municipale di Casale Monferrato, Sala della Balla del Castello Sforzesco, Villa Borromeo (Senago), Casa Verdi, Centro Emmaus di Milano e altri. Predilige il repertorio Classico – Romantico, con delle puntate nel mondo dell’Impressionismo. Spinta però dalla curiosità verso altri stili e periodi musicali, accetta di buon grado le nuove sfide che essi le pongono. Oltre all'attività concertistica, da qualche anno si dedica all'insegnamento, rivolto soprattutto ai bambini delle scuole di elementari e medie.

Valerio d'ercole

Docente di violino - Suzuki

Valerio D'Ercole

Valerio D'Ercole si è diplomato in violino sotto la guida del M° Francesco Borali, presso il Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano. Collabora da oltre dieci anni con orchestre come l’Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala di Milano, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma. E' collaboratore didattico per le classi di Quartetto e di Esercitazioni orchestrali, presso il Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Como. Ricopre il ruolo di docente di violino, con abilitazione all'insegnamento secondo il metodo Suzuki, conseguita sotto la guida di Lee Robert Mosca, presso l'Officina della Musica di Milano, la Scuola Musicale di Milano, il Civico Istituto Musicale "Giacomo Puccini" di Pioltello e l'Associazione Museo Casanova di Laveno Mombello (VA). Si è laureato in filosofia presso l’Università degli studi di Milano, nell’ambito della cattedra di Estetica del Prof. Gabriele Scaramuzza con tesi "Filosofia e storiografia musicale in Charles Rosen".

Maria luisa viviani

Docente di pianoforte

Maria Luisa Viviani
Nata a Milano, inizia lo studio del Pianoforte presso l’Accademia Internazionale della Musica (attualmente Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado”) di Milano, conseguendo poi il diploma nel 2002 presso il Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna sotto la guida del M° Andrea Di Renzo. Contemporaneamente completa gli studi universitari, laureandosi in Lettere Classiche presso l’Università degli Studi di Milano. Successivamente presso la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi di Milano frequenta un Corso di Specializzazione in Gestione dei Finanziamenti Nazionali e Comunitari nell'ambito della cultura e dello spettacolo, collaborando con la Direzione Artistica del Teatro Litta di Milano. Ha al suo attivo esibizioni da solista, in duo pianistico o in formazioni cameristiche tra cui violino e pianoforte o flauto e pianoforte, spaziando dal repertorio classico a quello moderno. Parallelamente porta avanti la sua passione anche per il canto, facendo parte di Cori Spiritual & Gospel (nel ruolo di corista e di armonizzatore delle parti corali) e dal 2007 entrando anche nell’organico dell’Ensemble “Elevata canit” – Coro della Cattedrale del Duomo di Milano, diretto dal M° Margherita Tomasi, in qualità di contralto. Da alcuni anni ha orientato i suoi interessi prevalentemente verso la didattica e la pedagogia, con particolare riguardo alla Propedeutica Musicale e del Pianoforte. Presso l’Accademia Marziali di Seveso ha frequentato corsi di specializzazione in Educazione della voce e Direzione di Coro di voci bianche, sotto la guida del M° Gabriele Conti, e di Propedeutica musicale e dello strumento, basato sul metodo Kodaly, sotto la guida del M° Klara Nemes. Ha una lunga attività di insegnamento di Propedeutica Musicale presso diverse scuole statali dell’Infanzia e Primaria di Milano, in qualità di esperto esterno. È stata per 11 anni docente di Pianoforte presso la Civica di Scuola di Musica di Rozzano. Attualmente insegna Pianoforte presso l’Officina della Musica di Milano, ma è anche docente di Lettere presso Scuole Superiori statali di II grado a Milano.

Arianna autieri

Docente di chitarra e propedeutica musicale

Arianna Autieri

Nata a Gallarate nel 1991, Arianna Autieri si avvicina allo studio della chitarra, con il Maestro Javier Pérez Forte, nel 2007, all'età di 16 anni. Nel 2010, vince il concorso “Musica e Luce”, concorso riservato a giovani musicisti, rivolto ad ogni strumento. Nel 2011 intraprende il percorso di formazione musicale accademica al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, iscrivendosi al Triennio di Chitarra con il Maestro Paolo Cherici, percorso che terminerà con ottimi voti. All'interno del Corso Triennale in Chitarra, orienta i propri studi verso la didattica e la pedagogia. Effettua, inoltre, grazie alla vincita di una borsa studio-lavoro, un tirocinio formativo di insegnamento presso Civica Scuola Primaria per l'Educazione allo Sport e alla Musica San Giusto di Milano. Nel 2013, parallelamente al percorso di educazione musicale, consegue con il massimo dei voti e la lode la laurea triennale in Lingue e Letterature Straniere, con una tesi intitolata “The Music Room di Namita Devidayal: biografia e autobiografia tra canto monodico e scrittura polifonica”. Gli studi musicali sono affiancati da una serie di Masterclass con i Maestri Andrea Dieci, Matteo Mela, Margarita Escarpa, Marcin Dylla e Antigoni Goni. Attualmente sta frequentando un Corso di Perfezionamento in Chitarra, incentrato sul repertorio solistico, con il Maestro Enea Leone. In contemporanea, sta completando il percorso accademico presso l’Università degli Studi di Milano, frequentando i corsi di specializzazione magistrale in Lingue e Letterature Europee ed Extraeuropee.

Giovanni Bataloni

Docente di canto d'insieme

Giovanni Bataloni

Si è diplomato in Composizione, in Musica Corale e Direzione di Coro e ha seguito i corsi di Musica Elettronica al Conservatorio G. Verdi di Como.

Ha studiato la composizione al Conservatorio di Strasburgo e la Direzione di Coro presso la Musikhochschule di Friburgo (DE). Ha approfondito la tecnica vocale con I. Tosca e L. Pierobon.

Da molti anni svolge l’attività di compositore e arrangiatore, di direttore di coro e insegnante di musica e canto corale.

Dal 2006 dirige il coro dell’Accademia Ticinese di Musica di Locarno con il quale svolge attività concertistica in Svizzera e nel 2006 e nel 2011 ha aperto i concerti di celebri gruppi gospel americani nella rassegna internazionale Ticino Gospel and Spiritual.

Ha composto e arrangiato musica per cori di voci bianche. Nel 2006 il suo brano Os sonhos nao envelhecem per voci bianche e ensemble è stato eseguito dal coro Clairière (Coro di voci bianche del Conservatorio di Lugano) nell’auditorium della Radio Svizzera di lingua italiana per la rassegna ‘900 e presente sotto la direzione di Giorgio Bernasconi.

Ha arrangiato diversi brani del repertorio Spiritual per coro a voci miste e per voci bianche. Un suo arrangiamento è entrato nel repertorio del pluripremiato coro di voci bianche Calicantus.

Ha collaborato come compositore, pianista e arrangiatore a diverse produzioni discografiche, teatrali e cinematografiche e a suo nome ha pubblicato 2 Cd: Deiopea (2007) e Piano Imbiss (2010).

Le sue composizioni sono state eseguite in numerosi concerti in Italia e all'estero, sono state trasmesse da radio locali e nazionali e pubblicate su spartiti e cd.

Laura Habegger

Docente di Educazione musicale nell’infanzia

Laura Habegger

Laura Habegger è diplomata in Pedagogia e Didattica della Musica Strumentale presso il Conservatorio di Musica di Mar del Plata (Argentina) e in Didattica della Musica presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano.

Ha svolto attività di docente presso asili nido, scuole, conservatori ed università sia in Argentina che in Italia. Attualmente lavora con bambini da 1 a 6 anni ed è docente di Pedagogia della Musica all'interno del corso AFAM in Didattica della Musica nella Civica Scuola di Musica di Milano. Forma parte della rete europea di ricercatori in educazione musicale per l'infanzia (Eunet MERYC), del gruppo di studio e ricerca Preschool Music Education (www.preschoolmusiceducation.org), e ha pubblicato i suoi articoli in diversi paesi dell'Unione Europea.

 

OFFICINA DELLA MUSICA DI MILANO | 8, Via Ciceri Visconti - 20137 Milano (MI) - Italia | P.I. 97518850157 | Cell. +39 349 0535662   - Cell. +39 349 3685996 | info@officinadellamusica.mi.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy